Home  ->   Formazione  ->   Formazione  ->   Formazione allenatori

Formazione allenatori

Il profilo richiesto all’allenatore è ricco di sfaccettature. Si cercano quegli allenatori con competenze specifiche tecniche, non solo nell’ambito sportivo specifico, ma anche nelle conoscenze generali di tecnica d’allenamento. Questo elemento è un punto essenziale nel PSp. L’allenatore delle speranze idoneo si dimostra per le sue competenze metodiche e sociali sopra la media.

Requisiti per i corsi monitore G+S e allenatore FST

Per partecipare ad un corso monitore G+S o per allenatore FST bisogna avere uno dei seguenti requisiti:

  • Aver assolto un corso di tiro nella rispettiva disciplina (Fucile 10m, Pistola 10m, Fucile 50m e 300m nelle 2 posizioni).

oppure

  • Assolto per almeno 8 corsi semestrali G+S nella formazione giovanile all’interno della società (corsi per speranze) organizzati da un allenatore G+S riconosciuto per il tiro sportivo.

oppure

  • Attività match al fucile o alla pistola 10m oppure nelle 2 posizioni al 50m o 300m. Sono però da inoltrare i fogli di stand con i risultati (per esempio: maestrie decentralizzate, maestrie cantonali o regionali, tiri cantonali o tiro federale, ecc..).

oppure

  • Membro dei quadri cantonali o nazionali

Condizioni di ammissione al corso per allenatori

Hai una tecnica di tiro personale che ti permette di seguire senza problemi l’istruzione nel rispettivo corso (carabina aria compressa "in piedi" e "in ginocchio"; 50m und 300m "a terra" e "in ginocchio").
Il corso monitori G+S e il corso allenatori C FST si svolgono in due moduli da tre giorni (il corso G+S in lingua italiana si svolge di solito in tre moduli da due giorni).

Temi nel 1. modulo

  • Guida didattica G+S
  • Introduzione su G+S
  • Profilo richiesto ai tiratori
  • Concetto di motricità sportiva (condizione, coordinazione)
  • Concetto metodologico
  • Concetto pedagogico
  • Competenze tattiche
  • Competenze condizionali incl. pratica
  • Quaderno d’allenamento
  • Etica, doping
  • Occhio e orecchio
  • Sviluppo della prestazione
  • Giochi nel tiro
  • Psicologia
  • Modello di base del tiro sportivo / Livelli d’istruzione per i giovani, elementi tecnici

Temi nel 2. modulo del corso monitori G+S

  • Tecnica / Costruzione della posizione (teoria e pratica) come previsto nel risp. corso
  • Esercizi pratici di tiro
  • Test teorico e pratico sui temi di entrambi i moduli

Requisiti per corso allenatori B

  • Aver sssolto con successo il corso G+S con almeno la nota 3 (buono) e una raccomandazione per continuare la formazione dal capo corso.
  • Almeno 2 anni di esperienza nella formazione giovanile.
  • Aver assolto il modulo complementare di tecnica per il corso monitori di base G+S (ad esempio: Corso base G+S Fucile 10m in piedi/ginocchio – modulo complementare al fucile 50m a terra/in ginocchio – oppure – Corso base G+S Pistola 10m – modulo complementare Pistola 25/50m)

Stato di allenatore richiesto nella formazione giovanile e nel promovimento delle speranze

Nella formazione giovanile all’interno delle società, sono attivi allenatori G+S con lo status C o B.

Nella 1. Tappa del Promovimento delle speranze, nei quadri cantonali, sono gli allenatori A che si occupano della formazione delle tiratrici/dei tiratori.

L’allenatore sport d’elite Swiss Olympic ha assolto con successo tutti i corsi delle federazione come pure il corso base per allenatori di Swiss Olympic. Sarà integrato come allenatore nelle tappe 2 e 3 del PSp o allenerà i quadri di transizione al fucile o alla pistola della FST.

 

Member
Swiss Olympic ISSF
Federazione sportiva svizzera di tiro
Lidostrasse 6
6006 Lucerna
tel.: 041 / 370 82 06
fax : 041 / 370 57 17
info@swissshooting.ch