Home  ->   Formazione  ->   Target Sprint

Questo è Target Sprint

La federazione sportiva svizzera di tiro lancia con il Target Sprint una nuova disciplina. Target Sprint è simile al Biathlon estivo e consiste in una corsa di mezzofondo e nel tiro al fucile ad aria compressa. Le regole della nuova disciplina della International Sport Shooting Federation (ISSF) sono semplici: gli atleti corrono un anello di 400 metri, idealmente su una pista di atletica. Nella zona di tiro gli atleti prendono dalla rastrelliera il loro fucile ad aria compressa e sparano in piedi a 5 bersagli cadenti ad una distanza di 10m. sparano finché i bersagli sono stati tutti colpiti ma hanno al massimo 15 colpi a disposizione. Se dopo i 15 colpi alcuni bersagli non sono ancora stati colpiti, l’atleta entra in una zona di penalità dove attende 15 secondi per ogni bersaglio non colpito. In seguito corre altri 400m prima di effettuare una seconda sessione di tiro a cui seguono altri 400m prima di giungere al traguardo.

Le regole della International Shooting Sport Federation possono venir adattate per competizioni a livello nazionale (numero di colpi, altro tempo di penalità, altro percorso, ecc.). In Svizzera, ad esempio, sono previsti 10 colpi e la penalità per ogni errore è di 10 secondi.
 

A fine giugno 2017 in Germania a Suhl si sono tenuti i primi campionati del mondo di Target Sprint



Investimento nel futuro

Target Sprint è una combinazione di una corsa che chiede molto al corpo e un tiro preciso ma veloce con alte pulsazioni. La nuova disciplina richiede fitness e un’alta capacità di concentrazione e migliora al tempo stesso la precisione nel tiro sportivo come anche il fitness dei partecipanti.

In Germania, il Target Sprint è già molto diffuso e in questo paese si sono tenuti a Suhl a fine giugno 2017 i primi campionati del mondo. In Svizzera, la nuova disciplina è ancora agli albori. Le società di tiro e le federazioni hanno però con questa disciplina un’occasione unica per reclutare nuove leve. Bambini e giovani sono affascinati dalla nuova disciplina. Non da ultimo, il Target Sprint offre soprattutto ai giovani atleti la possibilità di iniziare una carriera nello sport di punta.

La FST vuole diffondere questa nuova disciplina anche alle nostre latitudini. Nel 2018 sono previste le prime competizioni a livello nazionale e al più tardi nel 2019 i primi campionati svizzeri. Ora è compito delle società e delle federazioni di darsi da fare. La FST cerca organizzatori che sono pronti ad impegnarsi per formare gruppi di allenamento nel Target Sprint o nell’organizzazione di competizioni. I responsabili per il Target Sprint offrono supporto, organizzano allenamenti di prova e mettono a disposizione bersagli cadenti, fucili ad aria compressa, materassini e rastrelliere – tutto ciò che serve per il Target Sprint.

Società di tiro che desiderano lanciarsi nel Target Sprint, investono nel futuro. Abbiamo svegliato il vostro interesse? Annunciatevi da Roger Moser; Roger si impegna da anni come allenatore di Biathlon, atletica leggera e da inizio 2017 come capo settore per il Target Sprint nella FST.
 

Contatto:

Roger Moser, Responsabile Target Sprint
Mobile +41 79 402 57 59
Mail: roger.moser@go4sports.ch
 


Target Sprint: opuscolo informativo

 

Qui trovate gli eventi di Target Sprint

partner FST

 

 

Member
Swiss Olympic ISSF
Federazione sportiva svizzera di tiro
Lidostrasse 6
6006 Lucerna
tel.: 041 / 370 82 06
fax : 041 / 370 57 17
info@swissshooting.ch