Home  ->   Attualità  ->   News

Campionati europei fucile/pistola a Baku (AZE), 21 luglio al 4 agosto 2017

Marina Schnider non partecipa ai CE

Marina Schnider (qui alla coppa Europa a <br>Thun) non può gareggiare ai CE.
Marina Schnider (qui alla coppa Europa a
Thun) non può gareggiare ai CE.

25.07.2017 - Brutta notizia per il team svizzero 300m: a causa di un errore nell'iscrizione, la nidvaldese Marina Schnider non potrà essere al via ai campionati europei di Baku. Il team svizzero sarà completato a breve da Myriam Brühwiler. Non è comunque ancora chiaro se le discipline a 300m potranno venir tenute o meno, a causa di problemi tecnici con lo stand.

I regolamenti della federazione internazionale (ISSF) sono complicati. Questo non concerne unicamente le attività tecniche ma anche le modalità di annuncio per le competizioni. Questo ha creato problemi al team svizzero. A causa di un errore di iscrizione da parte della federazione svizzera, la nidvaldese Marina Schnider non è sulla entrylist per i campionati europei a Baku. Entro il 21 giugno 2017 – ancor prima della fine delle gare di selsezione per le discipline non olimpiche – la federazione svizzera doveva iscrivere gli atleti. In seguito erano possibili cambiamenti fino al 17 luglio. In questa fase è successo l'errore: Marina Schnider non è stata inserita correttamente e dunque non può partecipare.

La capo team 300m sarebbe stata in gara il 29-30 luglio, dunque quasi alla fine dei campionati. In dipendentemente da questo, non ü più possibile annunciare nuovi tiratori, anche in caso di ferimento. Il team svizzero degli allenatori, sotto la direzione di Daniel Burger ha fatto tutto il possibile per poter iscrivere nuovamente Marina Schnider, ma senza successo. Anche un protesto formale, è stato preso in considerazione. In simili casi in passato, questo era rimasto senza successo.

 

La federazione si scusa con Marina Schnider

La Svizzera non ü però fuori dai giochi. Sull'elenco del 21 giugno è presente Myriam Brühwiler. La tiratrice 300m del canton San Gallo, aveva mancato di poco la selezione ma può ora rientrare in gioco come sostituta e completare il team 300m con Silvia Guignard e Andrea Brühlmann. In questo modo le nostre atlete possono ancora gareggiare per le medaglie nel match a terra 300m e nelle tre posizioni anche se l'errore fa male. Marina Schnider aveva vinto poco fa la coppa Europa a Thun nelle tre posizioni e dunque era una forte candidata al titolo europeo.

La Federazione sportiva svizzera di tiro si rammarica per l'accaduto e si scusa con Marina Schnider, per averle sottratto la possibilità di concorrere per le medaglie. I problemi nella gestione delle competizioni sono emerse in maggio 2017 e hanno dato seguito a misure d'urgenza che dovrebbero portare i loro frutti dalla prossima stagione di tiro (dal 1. ottobre 2017). Da quel momento un sistema di controllo e di qualità dovrebbe permettere di evitare questo tipo di errori. Per i campionati europei, purtroppo, queste modifiche sono giunte troppo tardi.

 

Le gare a 300m sono in forse

I tiratori e le tiratrici a 300m voleranno a Baku mercoledì il 26 luglio 2017. Myriam Brühwiler seguirà un giorno più tardi. È comunque possibile che il viaggio dei tiratori a 300m sia per niente. Questo poiché le gare a 300m sono ancora in forse poiché il poligono di Baku ha grossi problemi tecnici. Lo stand ha solo 3 anni, ma a 300m non è ancora mai stato usato (!) e anche mai ancora stato omologato dalla federazione internazionale. Nei primi test durante gli attuali campionati europei, varie nazioni – tra cui la Svizzera – hanno notato che dalla posizione a terra non si riesce a vedere i bersagli. La collinetta dei bersagli a 50m nasconde infatti la visuale.

Gli organizzatori stanno facendo di tutto per riuscire a risolvere il problema. Non c'è però molto tempo, infatti fino a giovedì 27 luglio ci sono le gare a 50m e il giorno dopo iniziano gli allenamenti a 300m. (van)

Downloads

EM Baku: Marina Schnider darf nicht starten

partner FST

 

 

Member
Swiss Olympic ISSF
Federazione sportiva svizzera di tiro
Lidostrasse 6
6006 Lucerna
tel.: 041 / 370 82 06
fax : 041 / 370 57 17
info@swissshooting.ch