Federazione sportiva svizzera di tiro

Per vincere, adesso devi andare sul personale: il tuo videomessaggio farà la differenza!

Filippini_Luca_Legende.jpg

 

Gentile tiratrici e tiratori

Come hai notato, mi permetto di darti del «tu». E per questo c’è un buon motivo: se adesso andiamo sul personale, vinceremo questo referendum.

Per quanto concerne le risorse, i fautori del SI sono strapotenti. Vi possiamo trovare tutto il mondo politico e tutte le «élites». Dispongono di fondi immensamente superiori, portata mediatica e giornalisti «condiscendenti», molto di più di quanto abbiamo a disposizione noi. Hanno tappezzato il Paese con i loro manifesti con le tessere del domino e puntano in misura senza precedenti sull'intimidazione e la disinformazione. Ma cosa hanno raggiunto con tutto questo? In base ai sondaggi, forse il 60% dei voti. 

Naturalmente: essere indietro del 10% normalmente non è poco. Ma questa campagna non è assolutamente normale. I nostri avversari non hanno nemmeno un argomento su cui basarsi. La loro campagna è inefficiente e soltanto grazie al gigantesco investimento di fondi sono riusciti ad avere il sopravvento (per adesso). Come sappiano da fonte degna di fiducia, nemmeno l’Operazione Libero – abituata ad avere sempre successo – riesce a decollare. 

Noi invece non abbiamo solo ragione, abbiamo anche centinaia di migliaia di persone come te. Cittadini onesti, autentici, bene informati, dei quali per buoni motivi ci si può fidare. Ed è proprio questo il problema dei nostri avversari: la fiducia non si può comprare. Con le loro grottesche fake news e la campagna basata sul far paura possono forse spargere il dubbio e manipolare, ma non certo entusiasmare né convincere. Tu invece ne sei capace – a te si crede. E proprio per questo adesso tocca a te.

Riprendi un video (o incarica qualcuno di riprenderti) in cui spieghi apertamente, perché il 19 maggio voterai NO. Poi invia il video agli amici e ai conoscenti, dei quali sai che si fidano di te. Un paio di giorni dopo, li contatti nuovamente. È semplicissimo – cosa bisogna fare esattamente puoi vederlo qui.

Se con il tuo messaggio convinci parenti, amici o conoscenti a mettere nell’urna un NO, vinceremo. Perciò: vai sul personale e fallo subito. Ne vale la pena – credimi.

Luca Filippini
Presidente della Federazione sportiva svizzera di tiro

 

Partecipa subito

Das Video von Werner Salzmann

Salzmann-Video.PNG
Link

Il tuo videomessaggio farà la differenza

Federazione | 07.05.19

Lettera aperta al Consiglio federale e al popolo svizzero

I Tiratori Storici Svizzera inviano una lettera aperta al Consiglio federale e al popolo svizzero: Se vogliamo che le prossime generazioni possano ancora agire liberamente in una Svizzera indipendente, non possiamo accettare la nuova direttiva dell’Unione europea sulle armi, su cui andremo a votare il 19 maggio 2019.

Vai all’articolo