Federazione sportiva svizzera di tiro

CISM – Sport militare

Startbild_CISM.jpg

Il Conseil International du Sport Militaire (CISM) è la Federazione internazionale degli sport militari. È stata fondata il 18 febbraio 1948 a Nizza (Francia) dai cinque Paesi Belgio, Danimarca, Francia, Lussemburgo e Paesi Bassi. Con i suoi 135 Stati membri, oggi è la terza organizzazione sportiva al mondo (dopo il CIO/FIFA).

Uno degli obiettivi della Federazione è quello di promuovere lo sviluppo degli sport militari su un'ampia base, nonché la promozione di relazioni amichevoli tra gli eserciti e gli Stati membri. Sostiene gli atleti dei Paesi meno privilegiati nei campi sportivi e promuove una gioventù progressista e armoniosa. In particolare, l'organizzazione CISM desidera contribuire agli sforzi mondiali per la pace universale. Il motto del CISM è: "Amicizia attraverso lo sport".

La Svizzera è membro del CISM dal 1968. I primi campionati mondiali CISM si sono svolti in Svizzera già nel 1969: nell'orienteering a Colombier NE. I primi campionati mondiali di tiro a segno si sono svolti nel 1971 presso il poligono Guntelsey di Thun. Altri cinque campionati mondiali CISM si sono svolti nel 1976 a Thun, nel 1984 a Liestal BL, nel 1994 a Losanna e nel 2005 e di nuovo nel 2018 a Thun. Dal 2012, lo zurighese Bruno Wolfensberger è anche il responsabile svizzero del Comitato per gli sport di tiro del CISM.

swiss_olympic_member.png Swisslos_Logo.png Logo_LoRo.jpg STG_ohne_Claim_RGB.jpg