Federazione sportiva svizzera di tiro

TargetSprint

Startbild_Target-Sprint.jpg

La Federazione sportiva svizzera di tiro ha lanciato una nuova disciplina ISSF, un'interessante combinazione di tiro veloce al fucile 10m sotto una pressione fisica dovuta alla corsa su medie distanze. I partecipanti al TargetSprint sono ripartiti in "batterie di gara" e devono correre percorsi di 400m.

Le regole della nuova competizione ISSF della International Sport Shooting Federation (ISSF) sono semplici: gli atleti corrono, con una partenza in massa, per 400 metri, possibilmente su una pista di atletica. Alla fine del primo giro, gli atleti si ritrovano al poligono 10m dove devono colpire con il fucile cinque bersagli cadenti Biathlon nella posizione in piedi. Segue un secondo giro di pista e una nuova sessione di tiro prima di fare un ultimo giro di pista. Al poligono gli atleti sparano finchè non hanno colpito tutti e cinque i bersagli. Hanno a disposizione al massimo 15 piombini: se dopo 15 colpi non sono caduti tutti i 5 bersagli, gli atleti devono trascorrere 15 secondi in un "box di penalità" prima di ripartire per la corsa.

Il vincitore è colui che taglia per primo il traguardo dopo i 3 giri di pista di 400m e le due sessioni al poligono.

Investimento nel futuro

TargetSprint è una combinazione di corsa con un tiro possibilmente veloce ma preciso con alte pulsazioni. La nuova disciplina richiede Fitness e una grande forza di concentrazione: migliora la precisione nel tiro sportivo e la condizione fisica del partecipante. 

Il TargetSprint apre alle società e federazioni una possibilità unica in ambito di reclutamento di nuove leve. Bambini e giovani sono affascinati dal nuovo format di gara molto dinamico. Non da ultimo, TargetSprint offre soprattutto ai giovani atleti la possibilità di iniziare una carriera di sport d'elite.

La FST vuole consolidate questa competizione anche nel nostro paese. Nel 2018 vanno organizzate le prime competizioni a livello nazionale. La FST cerca organizzatori (società o federazioni) che sono disposte ad impegnarsi per la creazione di gruppi d'allenamento di TargetSprint o per l'organizzazione di competizioni. I membri del gruppo di lavoro TargetSprint sono  a disposizione per allenamenti di prova e mettono a disposizione "bersagli cadenti", tappetini e rastrelliere per fucili.

Società di tiro che si lanciano nel TargetSprint, investono nel futuro. Abbiamo svegliato il vostro interesse? Annunciatevi a targetsprint@swissshooting.ch

contatto

Roland Dirren, Capo settore ad Interim TargetSprint
Mobile: +41 (0) 79 417 95 30
targetsprint@swissshooting.ch

Video

Werbefilm des ISSF für den Target Sprint

Video Target Sprint ISSF