Federazione sportiva svizzera di tiro

Competizioni

IPSC – Tiro dinamico

DSC04230.JPG

La International Practical Shooting Confederation (IPSC) fu fondata nel 1976, per promuovere lo sport del tiro pratico, per mantenerlo, per migliorarlo e per farlo progredire. In questo modo, i suoi principi devono essere protetti e la sua condotta deve essere regolamentata in tutto il mondo per consentire un uso sicuro e ricreativo delle armi da fuoco.

Funziona così
Nel tiro IPSC il tiratore deve ottimizzare le tre componenti seguenti:
- Diligentia (precisione)
- Vis (forza)
- Celeritas (velocità)
Per questo motivo ritroviamo l’acronimo DVC nel logo della IPSC. IPSC è presente in 105 nazioni (stato 2021), definite regioni (più di 200'000 tiratori a livello mondiale).

Discipline
-
Handgun
-
Rifle
-
Shotgun
-
PCC (Pistol Caliber Carbine)
-
Mini Rifle
-
Action Air
Da novembre 2021 l’IPSC è riconosciuta dalla GAISF come tiro sportivo ed è stata accettata come socio completo.

Cosa rende unica l’IPSC?
- Le gare di tiro IPSC presentano diversi gradi di difficoltà. Nessuna sfida di tiro o limite di tempo può essere contestata come irragionevole.
- I requisiti specifici per le sfide non di tiro devono tenere adeguatamente conto delle differenze di taglia e corporatura dei partecipanti.
- Il valore di una gara di tiro IPSC è determinato dalla qualità delle sfide, che risiedono nella progettazione del percorso.
- I percorsi sono progettati principalmente per testare le abilità di tiro IPSC dei partecipanti, non la loro forza fisica o abilità ginnica.

Contatto
Federazione svizzera per il tiro dinamico (SVDS)

FAQ zu Schiessplatzgesuche von nicht dynamischen Vereinen

FAQ zu Schiessplatzgesuche von nicht dynamischen Vereinen 2022 Download

Galerie

swiss_olympic_member.png Swisslos_Logo.png Logo_LoRo.jpg