Federazione sportiva svizzera di tiro

Accoglienza entusiasta per Nina Christen all’aeroporto di Zurigo

La delegazione olimpica con Nina Christen è atterrata felicemente all'aeroporto di Zurigo lunedì pomeriggio. La neo medaglia d'oro olimpica era attesa da circa 200 tiratori che le hanno dato un caldo benvenuto.

Nina Christen ha affermato: «ora voglio dire io qualcosa: con me sono tornati all’aeroporto le tenniste e i nuotatori. Ma la più grande festa l’hanno fatta i tiratori! Sono incredibilmente contenta di ciò.». Infatti, circa 200 tiratori con le loro bandiere di società si sono recati a Zurigo Kloten per rendere omaggio alla campionessa olimpica Nina Christen. Il suono di parecchi campanacci e grida di «Nina! Nina!» sono risuonati nel 2.

«Abbiamo potuto scrivere la storia!»

Dopo che Christen ha rilasciato le sue interviste alla numerosa stampa, si è recata insieme ai suoi orgogliosi genitori e allo staff di allenatori condotto dal capo dello sport d’elite Daniel Burger all'hotel Radisson Blu dell'aeroporto, dove ha avuto luogo il ricevimento ufficiale della FST. Quando Nina Christen è entrata nella sala conferenze, gli applausi e i campanacci sono risuonati ancora una volta: Christen era attesa da un arco di trionfo di quasi 40 portabandiera.

Il presidente della FST Luca Filippini si è congratulato calorosamente con la vincitrice della medaglia d'oro. Filippini ha elogiato la sua eccezionale performance e ha sottolineato l'effetto positivo difficilmente quantificabile che la vittoria dell'oro e del bronzo può per il tiro sportivo in questo Paese. È la prima medaglia d'oro per la Svizzera nel tiro sportivo dai Giochi Olimpici di Londra del 1948. A quel tempo, Emil Grünig vinse l'oro a 300m nelle tre posizioni. Inoltre, Christen è la prima donna a vincere due medaglie olimpiche per la Svizzera nel tiro con la carabina.
Filippini ha ringraziato anche Daniel Burger, responsabile dello sport d’elite, che nella sua breve retrospettiva delle medaglie d'oro e di bronzo di Tokyo di Nina Christen ha sottolineato: «Siamo riusciti a fare la storia. Questo è semplicemente impressionante!»

Impressioni

swiss_olympic_member.png Swisslos_Logo.png Logo_LoRo.jpg STG_ohne_Claim_RGB.jpg