Federazione sportiva svizzera di tiro

Esempi e progetti con potenziale di dipendenza

Grosse Vorbilder: Heidi Diethelm Gerber und Nina Christen (vl)

Grosse Vorbilder: Heidi Diethelm Gerber und Nina Christen (vl)

Due donne che danno il ritmo nello sport d’elite, innovazioni ed eventi che creano dipendenza: al banchetto della USS Assicurazioni, la FST ha premiato le sue atlete di maggior successo e i migliori progetti Zwinky.

«La Svizzera ha dovuto aspettare 72 anni per avere una campionessa olimpica nel tiro sportivo». Con queste parole, Daniel Burger, capo dello sport d’elite e della promozione dei giovani talenti presso la FST, ha onorato la campionessa olimpica Nina Christen al banchetto di USS Assicurazione. Nel suo discorso di elogio, ha reso omaggio alla tiratrice al fucile per il suo coraggio di concentrarsi integralmente sullo sport d’elite; la nidvaldese ha persino messo in pausa i suoi studi di biologia a favore di una carriera sportiva. Gli ospiti del banchetto lo hanno riconosciuto con una standing ovation, che ha visibilmente commosso Nina Christen.

Anche l'atleta di punta Heidi Diethelm Gerber è stata premiata dalla FST per i suoi risultati eccezionali. Daniel Burger ha particolarmente ammirato l'insolita carriera della tiratrice alla pistola. «Heidi ha deciso di intraprendere una carriera professionale all'età di quasi 40 anni e l'ha finanziata con i suoi risparmi». La turgoviese ha concluso la sua carriera come atleta l'anno scorso con il quinto posto alla finale di Coppa del Mondo a Wroclaw (POL). Fortunatamente, la FST ha dovuto darle l’addio solo come tiratrice. Diethelm Gerber continua a dare il 100 per cento per la federazione e i tiratori come responsabile del dipartimento pistola.

I migliori progetti Zwinky
Nonostante le circostanze difficili legate alla pandemia, i tiratori non si sono lasciati privare l'anno scorso della gioia per lo sport, né di conquistare nuovi appassionati. La FST ha premiato l’impegno anche quest'anno con premi interessanti.

Il primo posto è andato alla Società di tiro Tägerig con il suo «Tiro-tombola per tutti». La società di tiro di Argovia ha sviluppato una nuova forma di tiro. Nel Tiro-tombola, si comprano i biglietti, ma non i numeri. Per contro, i tiratori sparano a 300m su un bersaglio A100. «Un tiro, dove il centro del bersaglio non è necessariamente il risultato migliore da raggiungere; questo soddisfa in qualche modo i bassi istinti che devono essere soppressi nel tiro di precisione», è così che Steven Bleuler, ambasciatore Zwinky, ha spiegato la decisione. L'evento con potenziale di dipendenza ha attirato molte persone interessate e ha portato nuovi soci alla società. Un impegno che ha meritato il premio principale di 800 franchi.

Il «Target Sprint nazionale» dei Tiratori sportivi Hombrechtikon ha raggiunto il secondo posto sul podio dei migliori progetti Zwinky. Con un evento di tiro per il pubblico e una competizione, l'evento è stato giudicato come la migliore pubblicità per la nuova disciplina del target sprint. Oltre alla parte sportiva, i tiratori sportivi zurighesi hanno persino prodotto la loro rivista della festa e hanno organizzato un intrattenimento serale. In cambio, hanno potuto migliorare le casse della loro società con 600 franchi.

Anche gli Stadtschützen Langenthal hanno ricevuto un premio per l'impegno speciale nel reclutamento di nuovi soci. Durante le vacanze estive, i tiratori del Canton Berna hanno tenuto dei «tiri di prova alla pistola» per tutti coloro che avevano più di 17 anni. Alla FST è piaciuto particolarmente il loro motto «Üses Hobby fägt» (il nostro hobby spacca). Per l'idea, il concetto e il potenziale di ripeterlo, gli Stadtschützen Langenthal hanno ottenuto il terzo posto e 400 franchi.

Galerie

swiss_olympic_member.png Swisslos_Logo.png Logo_LoRo.jpg STG_ohne_Claim_RGB.jpg