Federazione sportiva svizzera di tiro

Due bronzi

1. Jolanta Tabaka (POL); 2. Katie Gleeson (GBR); 3. Nadja Kübler (SUI)

1. Jolanta Tabaka (POL); 2. Katie Gleeson (GBR); 3. Nadja Kübler (SUI)

All'IWK 2022 di Berlino, Nadja Kübler vince il bronzo nella carabina piccolo calibro nella posizione a terra. Lukas Roth si era già piazzato terzo nella stessa disciplina sabato.

Nadja Kübler ha mostrato una forte performance nell'ultimo giorno di gara nella Walther Arena di Berlino. La 26enne turgoviese si è piazzata terza nella competizione del fucile piccolo calibro con 625,9 punti. La svizzera era solo a 0,2 punti dall’argento che è andato alla britannica Katie Gleeson (226,2). La vincitrice è stata la polacca Jolanta Tabaka (627.4).

Muriel Züger, che ha vinto la finale nelle tre posizioni giovedì, ha ottenuto il quinto posto con 622,7 punti. Valentina Caluori (620.9), Annina Tomaschett (620.6) e Barbara Schläpfer (619.4) seguono dall’ottava alla decima posizione.

Lukas Roth ha già conquistato il bronzo ieri sabato nella stessa disciplina con 624,3. Solo il polacco Daniel Romanczyk (629,1) e lo sloveno Robert Markoja (626,7) hanno fatto meglio del 22enne di Berna nella gara maschile a terra. Fabio Wyrsch segue come secondo svizzero al 10° posto con 622.3. Christian Alther, che ha gareggiato privatamente a Berlino, si è classificato 34° con 611.6.

Fucile 10m: nessuna svizzera in finale
Nelle qualifiche al fucile ad aria compressa di sabato, nessuno delle cinque tiratrici svizzere in gara è riuscita a entrare nelle prime otto. Muriel Züger è stata la migliore svizzera al 14° rango con 624,7 punti. Annina Tomaschett (621.6), Barbara Schläpfer (621.1), Valentina Caluori (621.0) e Nadja Kübler (608.5) seguono al 21°, 26°, 28° e 41° rango.

Galerie

roth-bronze.jpeg nadja-kuebler.jpg
swiss_olympic_member.png Swisslos_Logo.png Logo_LoRo.jpg STG_ohne_Claim_RGB.jpg