Federazione sportiva svizzera di tiro

La FST si reca a Tallin con 13 atleti ai SM

©Makalu_Pixabay

©Makalu_Pixabay

La Federazione sportiva svizzera di tiro ha selezionato la squadra per i Campionati europei indoor di carabina e pistola 10m che si terranno a Tallinn (EST) dal 5 al 13 marzo 2023.

La Federazione sportiva svizzera di tiro invierà nella capitale estone un totale di 13 atleti. Il primo punto saliente della stagione riguarda, non da ultimo, le carte olimpiche per i Giochi di Parigi 2024.

Nina Christen (Wolfenschiessen NW), Chiara Leone (Frick AG) e Muriel Züger (Galgenen SZ) gareggiano nella squadra femminile di carabina ad aria compressa. Leone è stata selezionata soprattutto per la sua ottima prestazione ai Campionati del Mondo del Cairo e per il suo grande potenziale, mentre Züger ha dimostrato la sua ottima forma nelle ultime settimane. La partecipazione ai Campionati europei di Züger dovrebbe servire anche a prepararla per un'eventuale partecipazione ai Giochi europei di Cracovia (POL). Insieme a Nina Christen, che ha vinto il bronzo nella carabina ad aria compressa ai Giochi Olimpici di Tokyo, la squadra è considerata potenzialmente in grado di raggiungere le prime 8 posizioni.

Jan Lochbihler (Winden TG), Christoph Dürr (Gams SG) e Fabio Wyrsch (Schattdorf UR) gareggeranno nella gara di carabina ad aria compressa maschile. Il campione del mondo in carica di 50m a terra Lochbihler ha il potenziale per un piazzamento tra i primi 8 con la carabina ad aria compressa. Christoph Dürr è stato selezionato soprattutto in vista dei Giochi europei per avere l'opportunità di gareggiare nella carabina ad aria compressa oltre che nella carabina 50m a tre posizioni. Fabio Wyrsch è stato selezionato per i progressi compiuti e per il suo grande potenziale. Anche la squadra maschile è considerata potenzialmente in grado di raggiungere le prime otto posizioni.

Jason Solari (Malvaglia TI) è l'unico tiratore svizzero di pistola in gara a Tallinn. Il ticinese è uno dei favoriti per una medaglia, come ha recentemente sottolineato con le sue vittorie nei due Grand Prix ISSF di Ruse (SLO) e Osijek (CRO).

Juniores donne e uomini
Oltre ai sette tiratori d'élite, la SSV ha selezionato sei juniores per i campionati europei. Audrey Gogniat (Le Noirmont JU), Jennifer Kocher (Ginevra), Larissa Donatiello (Gretzenbach SO) e Vivien ed Emely Jäggi (Niederbuchsiten SO) gareggeranno per la Svizzera nella carabina ad aria compressa.
Nel 2022 la Gogniat ha dimostrato di avere il potenziale per un piazzamento tra le prime 8 o addirittura per un posto in finale. Kocher si è classificata ottava ai Campionati europei del 2022, il che riflette il suo alto potenziale. Donatiello è stata selezionata per il suo ottimo sviluppo negli ultimi mesi. Gareggerà nella categoria U18 nella gara individuale. Lo stesso vale per le due sorelle Jäggi, Vivien ed Emely, che negli ultimi anni hanno dominato le loro categorie di età in Svizzera. Le due sono state selezionate per ragioni strategiche, al fine di ottenere una promozione ottimale del loro enorme potenziale. L'obiettivo è di portarle lentamente ai vertici internazionali.

Patrick Roggli (Uttigen BE) completa la squadra svizzera juniores con la pistola ad aria compressa. La FST riconosce un grande potenziale anche nel ventenne tiratore di pistola ad aria compressa.

 

Gli atleti selezionati

Elite

Fucile 10m donne

Fucile 10m uomini

Pistola 10m uomini


JUNIORES DONNE/JUNIORES

Fucile 10m junores donne

Pistola 10m juniores

 

                                                                                                    

swiss_olympic_member.png Swisslos_Logo.png Logo_LoRo.jpg